Seguici sui social

Jam Session Open Mic

Open Mic: una sera al mese il palco del club Vecchia Praga viene aperto a chiunque abbia della musica da proporre pubblicamente.

Tutti possono partecipare: musicisti professionisti, dilettanti, amatori. Viene messo a loro disposizione un palco completamente attrezzato di microfoni, batteria, tastiera, amplificatori per le chitarre elettriche.

Un gruppo musicale di accompagnamento formato da professionisti -quella che in gergo viene chiamata “Backing Band”- é a piena disposizione degli ospiti di turno. Carlo, Cek ed Pietro Maria assolveranno a questo compito.

Agli ospiti partecipanti è richiesto di portare semplicemente il proprio strumento personale.

La Jam Session invece prende vita quando ad esibirsi sono musicisti che si sono incontrati casualmente la sera stessa: Dividendo il palco in maniera informale si ricerca la magia che solo l’improvvisazione sa regalare a chi suona e a chi ascolta.

Inoltre i musicisti si incontrano, fanno conoscenza e mantengono viva la scena della musica locale.

Tantissimi giovani musicisti ora affermati hanno avuto i loro esordi nella Jam Session gestita da Pietro Maria Tisi, Carlo Poddighe e Cek Franceschetti.

Molti gruppi musicali che ora calcano i palcoscenici bresciani e non si sono formati grazie a questo appuntamento musicale ora ospitato dalla Vecchia Praga a Brescia in Contrada Pozzo dell'Olmo 38

La serata non preclude nessun genere musicale.

Nel corso della serata i partecipanti scrivono il loro nome e lo strumento che suonano su una lavagna dalla quale la backing band, di volta in volta, invita i musicisti sul palco formando cosi' formazioni estemporanee."

Ne abbiamo già ospitate 5 e proseguiremo per assistere ancora ad esibizioni estemporanee stupefacenti e coinvolgenti.
Una serata da non perdere approfittando del nostro menù e delle nostre birre per una serata davvero insolita e sorprendente.

 

 

Jam Session Open Mic